Freccia servizi

News

Le Sezioni Unite della Cassazione, con la sentenza 28586/2013, hanno sanato un annoso contrasto giurisprudenziale in materia testamentaria. In particolare, il tema trattato riguardava la possibilità di contestare l'autenticità dell'atto testamentario olografo, ossia il testamento che, ai sensi dell'art. 602 c.c., viene redatto e sottoscritto dal testatore, senza l'intervento notarile.…
Negli ultimi mesi un intenso dibattito giuridico si è riacceso sulla tematica riguardante la possibilità dei soggetti sottoposti ad arresti domiciliari di accedere all'utilizzo di strumenti informatici e navigazione nel web ed in particolare di attivare strumenti di messaggistica presenti nei social network.Il regime detentivo degli arresti domiciliari vieta la…
La problematica relativa alla trattazione giuridica delle coppie di fatto torna ad interessare la Corte di Cassazione che si è recentemente pronunciata nella sentenza n. 28718 del 30 dicembre 2013. In Italia non esiste ancora una legge ad hoc per la tutela dei diritti delle coppie di fatto e l'unica…
La Cassazione, con sent. 48162/2013, si è pronunciata a proposito della sussistenza dell'aggravante di cui all'art. 61, comma 1, n. 4 (Aver agito con crudeltà e sevizie verso le persone) nell'ambito della fattispecie di cui all'art. 575 (Omicidio). Osservano gli Ermellini che la possibilità di configurare la presenza della circostanza…
Il massimo consesso di giustizia amministrativa, con la sent. 6247/2013, ha stabilito che, in presenza di un provvedimento di proroga della vigenza di una graduatoria concorsuale, laddove l'Amministrazione dichiari inidonei i precedenti vincitori, è tenuta, di regola, a procedere allo scorrimento della suddetta graduatoria. In alternativa, la PA potrà indire…
In una recente pronuncia della Corte Europea dei diritti umani (sent. 7 gennaio 2014, C. 77/2007) è stato stabilito che i figli, a prescindere dal modello familiare in cui siano stati concepiti, hanno il diritto di veder loro attribuito il cognome dei genitori. Questo implica che non solo il padre,…
La Corte di Cassazione, con Sentenza n. 28616/2013, ha ribadito la natura meramente oggettiva della fattispecie di cui all'art. 2051 c.c., rubricato "Danno cagionato da cose in custodia". Di conseguenza, ai fini della configurabilità della responsabilità del custode, non sarà necessario provare la sussistenza di un profilo colposo, ovverosia il…
La Corte di Cassazione, con Sentenza n. 27285/2013, ha ribadito la propria posizione in merito alla responsabilità civile del medico e della struttura sanitaria in cui il primo opera. Nei confronti del paziente che lamenti un danno, sussisterà responsabilità di tipo contrattuale, ai sensi dell'art. 1218 c.c. , stante la…
La Suprema Corte di Cassazione ha confermato la posizione espressa dalle Sezioni Unite in merito alla distinzione tra le fattispecie di rapina (art. 628 c.p.) e furto con strappo (art. 624-bis c.p.). Con la sent. 49832/2013, dunque, la Sez. II penale ha ricordato che sussiste furto con strappo -e non…
Una recente pronuncia della Cassazione (Sez. civile VI, sent. 14980/2013) è intervenuta sull'annosa questione della legittimità delle aree di sosta a pagamento, che sempre più spesso le Autorità comunali dispongono nei centri urbani. A seguito di un ricorso proposto da un automobilista che aveva posteggiato in un parcheggio a pagamento…