Freccia servizi

News

Il provvedimento legislativo che ha introdotto la modifica al TU in materia di stupefacenti, noto come 'Legge Fini-Giovanardi' è stato oggetto, di recente, di una declaratoria di illegittimità costituzionale, con la sent. 32/2014. In data 26 febbraio, la Consulta ha depositato le motivazioni della sentenza.In quella sede, si evince come…
I Giudici di Piazza Cavour si sono pronunciati in materia di responsabilità ex art. 2048 c.c., relativa ai genitori e tutori per i fatti commessi dai loro figli o sottoposti alla loro tutela, nel caso in cui questi siano dotati di capacità d'intendere e di volere. Come noto, il legislatore…
Lo scioglimento del consiglio comunale per infiltrazioni mafiose, come noto, costituisce una delle misure -di natura eccezionale- mediante il quale lo Stato si ingerisce nell'ambito dell'autonomia del Comune la quale, si ricorda, possiede rilevanza costituzionale. La disciplina di tale istituto è contenuta nel TUEL (art. 143), ed è stata oggetto…
In materia di compravendita, la Cassazione si è pronunciata nel caso in cui il negozio, avente ad oggetto un fondo edificatorio, sia accompagnato da una clausola condizionale sospensiva, in cui si pattuisce che gli effetti si consolideranno nel solo caso in cui saranno approvati, in sede comunale, gli strumenti urbanistici…
La Cassazione penale, Sez. III, ha statuito che la figura dell'hosting provider, in virtù della sua peculiare natura, si sottrae agli obblighi di vigilanza da parte del gestore diretto del sito internet presso il quale tale servizio è svolto (sent. 5107/2014).In termini generali, il concetto di hosting provider è definibile…
In tema di abuso d'ufficio, la sussistenza del profilo soggettivo non può ritenersi provato con la semplice coincidenza di una richiesta da parte del privato con un provvedimento amministrativo. Piuttosto, dovrà dimostrarsi, sulla base delle circostanze di fatto, che alla domanda del primo sia seguito un accordo con il secondo…
Il Consiglio di Stato, con la sent. 461/2014, ha avuto modo di ribadire l'applicabilità della disciplina prevista in tema di accesso agli atti amministrativi. L'occasione è stata una controversia sorta tra il proprietario di un immobile, locatore nei confronti di una Società in accomandità semplice, e l'Agenzia delle Entrate. In…
La Consulta ha recentemente dichiarato l'incostituzionalità della legge cd. Fini-Giovanardi, che è intervenuta nel 2005 a modificare il TU Stupefacenti. Segnatamente, la pronuncia si è abbattuta su uno dei punti più controversi della riforma, ossia quello che provvedeva ad equiparare, sotto l'aspetto sanzionatorio, la detenzione di sostanze psicotrope cd. 'leggere'…
Secondo la Cassazione (Sez. VI penale, sent. 4392/14), perché sia integrato il reato di resistenza a pubblico ufficiale, di cui all'art. 651 c.p., è sufficiente il rifiuto, da parte del privato, di esporre le proprie generalità a fronte di una legittima richiesta formulata dal pubblico ufficiale. In tal senso, dunque,…
La Cassazione, Sez. VI Civile, con la sent. 2370/2014, ha ritenuto non meritevole di accoglimento la richiesta risarcitoria avanzata da un contribuente il quale era stato sottoposto all'imposizione di ganasce sulla propria autovettura, a seguito di un contenzioso con Equitalia da cui era poi uscito vittorioso. La riconosciuta illegittimità del…